Top
Devi indicare la data di arrivo, la data di partenza e il numero di adulti.
Se il totale delle persone è superiore a 9 ti invitiamo ad usare il form contatti per un preventivo personalizzato. ×

Antica tradizione del benessere - efficacia garantita

Dalla millenaria tradizione termale degli antichi romani sino a noi, la fangoterapia si è perfezionata grazie agli studi scientifici del CNR e dell'Università degli Studi di Padova. Nel 2005 il Fango Maturo DOC ha ricevuto un riconoscimento della sua efficacia antiinfiammatoria paragonabile a quella del cortisone, con un brevetto nazionale, nel 2013 è arrivato finalmente il riconoscimento anche da parte dell'Europa.

Una favola da raccontare

Il Fango Termale Euganeo è un elemento 100% naturale dalla complessa composizione: è il frutto di una sapiente commistione di più elementi che insieme danno origine alla vita. All'origine di questo prezioso elemento c'è l'Argilla, ricca di micro-organismi "buoni", proveniente dai laghetti termali di Arcquà Petrarca (paese del territorio Euganeo che vide tra i suoi abitanti l'omonimo poeta). Questa componente solida viene unita alla preziosa acqua ipertermale del Bacino Euganeo, alla temperatura naturale di 80 °C. L'unione di questi due elementi avviene in capienti vasche a cielo aperto, dove acqua e fango rimangono per un periodo, detto di maturazione, di 50-60 giorni, periodo nel quale si sviluppa la componente viva, efficace alla cura.

L'Hotel Terme Millepini è convenzinato con il Servizio Sanitario Nazionale per la somministrazione tramite prescrizione medica, della fangoterapia. Scarica la guida alla prescrizione delle cure termali e prenota la visita medica.

 

Medicina-naturale
Insieme nelle fasi della fangoterapia

La cura termale mediante la fangoterapia è un vero e proprio rituale di benessere che segue una tradizione antica, utilizzando moderne tecniche di monitoraggio.

1. L'introduzione alle cure viene sempre svolta insieme al Medico Termalista Dott. Bertolini.

Durante l'incontro con l'ospite, il medico effettua una visita per verificare le condizioni di satute e le problematiche dolorose da risolvere durante il ciclo di trattamenti.

Compone quindi una vera e propria scheda di salute, guidando l'ospite ad un approccio corretto ed efficace della cura.

2. impacco fango

Il trattamento di fangoteraia inizia con l'applicazione del fango alla temperatura di 40-42C°. Le zone interessate sono la schiena dalle cervicali alla zona lombare, le spalle, le anche, le articolazioni di arti superiori ed inferiori. Rimangono libere la pancia e il petto. Dopo l'applicazione segue un periodo di posa, circa 15-20 minuti, durante i quali le proprietà benefiche del fango agiscono, inizia la sudorazione, viene stimolata la produzione di endorfine che accompagna il corpo ad una fase di rilassamento. Al termine di questo tempo l'operatora aiuta il cliente ad alzarsi e a togliersi il fango in eccesso con una doccia d'acqua termale.

3. bagno termale + ozono

Dopo la doccia l'ospite viene fatto accomodare nella comoda vasca idromassaggio interna al camerino, per effettuare un rilassante bagno termale di circa 8-10 minuti, alla temperatura di 37-38°C, con l'aggiunta di microbolle di ozono che creano un effetto effervescente e rivitalizzante.
L'ozono ha la grande proprietà di mantenere l'acqua purificata senza l'utilizzo di cloro. Dopo il bagno l'ospite può prenderi un momento per se, bere un bicchiere d'acqua prima di ricevere il massaggio.

4. massaggio di reazione

La seduta di fangoterapia si conclude con un massaggio di reazione total body della durata di 10 minuti. Viene così chiamato poichè aiuta il corpo ad assecondare le reazioni metaboliche stimolate durante il trattamento, riattiva il sistema linfatico, e del sistema circolatorio dopo la posa, risveglia l'organismo e ha un effetto tonificante. Il massaggio favorisce inoltre l'eleminazine di eventuali liquidi in eccesso.


×
Accedi al tuo account

Se non sei ancora registrato clicca qui

Inserisci uno username
Inserisci una password
Hai dimenticato la password? clicca qui
×
Recupera password

Inserisci il tuo indirizzo email.
Ti invieremo una email con le indicazioni per completare l'operazione.

Inserisci una mail valida
×