Top
Devi indicare la data di arrivo, la data di partenza e il numero di adulti.
Se il totale delle persone è superiore a 9 ti invitiamo ad usare il form contatti per un preventivo personalizzato. ×

Le Terme sin dai primi mesi di vita

Corsi per gestanti

L’acqua è l’elemento femminile per eccellenza: nutre, sostiene e contiene, è collegamento e autocura, è fonte di vita. In gravidanza l’acqua ha un impatto ancora più profondo ed efficace in quanto si è in uno stato naturale di apertura, espansione, regressione e vulnerabilità.
Lasciarsi andare, trasportare e rilassare in acqua calda permette di  prendersi più facilmente cura del proprio bambino dopo la nascita. L’attività in acqua ha lo scopo di aiutare ogni donna a ritrovare la propria natura che ha le sue origini nell’acqua.

Per informazioni: telefonare a Nicoletta Sorgato 338 2159233

Corsi di acquaticità neonatale

Immergendo il bambino nell’acqua, fin dai primi mesi di vita, gli si da’ la possibilità di non perdere quel vasto patrimonio di riflessi istintivi che interessano la sua attitudine a muoversi nell’acqua. Il neonato ricerca delle sensazioni che provava nel grembo materno e l’acqua gli offre numerosi stimoli alle varie componenti del suo sviluppo psico-motorio, relazionale e sociale.
Mettiamo a disposizione dei bebè e dei loro genitori un ambiente piacevole e rassicurante e il tutto viene proposto come un’ occasione di gioco in cui ci sono precisi obiettivi di apprendimento: l’acqua diventa teatro di esperienze importanti ed estremamente formative per la sua personalità, per ritrovare autonomia, sicurezza e tranquillità.

I gruppi sono divisi per fasce di età. La lezione è di 40 minuti.

Per informazioni: telefonare a Nicoletta Sorgato 338 2159233

Nicoletta Sorgato

Insegnante di Scienze Motorie nella scuola media e superiore.

Dal 1982 al 1993 docente di “ Ginnastica Educativa “ presso l’ ISEF ( Istituto Superiore di Educazione Fisica ) di Padova. Istruttrice di nuoto F.I.N. .dal 1979.

Nel passato ha partecipato a incontri e stage con insegnanti di danza moderna-contemporanea e di teatro danza.

Attraverso lo studio e la comparazione delle scienze motorie e l’accostamento all’aspetto creativo-espressivo “sensibile” del movimento, ha elaborato un personale pensiero educativo e didattico. In particolare ha seguito presso il LABAN CREEKSIDE di Londra, il metodo di R. Laban: un complesso procedimento creativo dove si affrontano le modalità espressive del movimento e della comunicazione del corpo.

Studia e pratica baby yoga e acquaticità neonatale seguendo le tecniche del prof.Jgor Tcharkowsky e col suo assistente Boris Guinzbourg, e partecipa ai corsi della Scuola Elementale di Arte Ostetrica di Firenze, con l’ostetrica Anna Ceccherini.

Collabora con l’istruttrice di acquaticità neonatale Francoise Dully dell’Associazione OndaArte di Lugano.

Frequenta per tre anni la scuola di formazione di Aquatic Bodywork - Watsu con l’associazione WABA di Harold Dull.

Dal 2000 al 2004 frequento la Scuola di Shatsu di Padova diretta da Claudia Beretta.

Dal 1999 approfondisce gli studi sul parto in acqua di M. Odent e di Y.Balaskas, sul canto carnatico indiano di F.Laboyer, e sul linguaggio della pelle di A. Montàgu per poi organizzare un proprio metodo di lavoro con i neonati in acqua e di preparazione al parto naturale per le gestanti.

Nel 2004 l’incontro Claude Coldy e la Danza Sensibile : un prezioso strumento per continuare le esperienze nel mondo della nascita.

Dal 2007 studia e incontra il metodo del neurologo e riabilitatore infantile prof. Mario Castagnini, presso l’Associazione “A.R.C. I NOSTRI FIGLI”, di Verona. L’Associazione affronta lo sviluppo neuro-psicomotorio del bambino, i problemi di prevenzione dei disturbi dello sviluppo neonatale ed le modalità di gestione dei bambini nella vita quotidiana .

×
Accedi al tuo account

Se non sei ancora registrato clicca qui

Inserisci uno username
Inserisci una password
Hai dimenticato la password? clicca qui
×
Recupera password

Inserisci il tuo indirizzo email.
Ti invieremo una email con le indicazioni per completare l'operazione.

Inserisci una mail valida
×